NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Coronavirus, comunicato Ausl evento 21-23/2

coronavirus 

E' stato attivato il protocollo sanitario previsto per la profilassi a seguito,

dell'evento descritto nel comunicato delle Aziende Sanitarie di Ferrara e Bologna. La situazione viene tenuta monitorata dalle autorità sanitarie.

COMUNICATO CONGIUNTO AZIENDA USL DI BOLOGNA E AZIENDA USL DI FERRARA.

Il Ministero della Salute ha comunicato l’ipotesi di un link epidemiologico fra 3 casi confermati di COVID-19 in Spagna e la partecipazione a una manifestazione sul tango che si è tenuta presso un albergo di Ferrara nei giorni 21-23 febbraio u.s.

Secondo l’organizzazione i partecipanti all’evento (che prevedeva l’iscrizione) sono stati:

partecipanti totali: 110  (di cui 22 residenti nella provincia di Ferrara – Di questi:19 residenti a Ferrara, 1 residente a Mesola, 1 residente a Bondeno e 1 residente a Mesola)

Personale dell’albergo: 15 persone

Personale del catering: 7 persone

Contatti in corso: 6

Posti in isolamento: 26   (22 partecipanti alla manifestazione e 4 dipendenti della struttura)

Posti in sorveglianza: 10 (dipendenti della struttura)

Personale del catering (in attesa dell’elenco dei dipendenti da parte della Ditta)

Segnalati a 5 ASL della Regione Emilia-Romagna: 10

Segnalati a ASL di altre Regioni: 7

Gli elenchi forniti dall’organizzazione sono stati inviati all’Assessorato regionale alla Sanità per le comunicazioni relative ai partecipanti di altre nazioni.

L’Azienda sanitaria di  Ferrara invita le persone che avessero partecipato all’evento e non fossero stati ancora contattati a telefonare allo 800 550 355.

Il paziente positivo al COVID-19 in isolamento fiduciario a Bologna aveva trascorso la serata del 22 febbraio alla discoteca “Vivi-Le Grotte” di San Pietro in Casale. Per questo, con la collaborazione del gestore della discoteca stessa, le Aziende sanitarie di Bologna e Ferrara invitano le persone che presentano sintomi come febbre, tosse,  difficoltà respiratorie e che si trovavano in discoteca quella sera, in particolare tra le 23 e le 3, a NON  ANDARE IN OSPEDALE MA A TELEFONARE allo 051 6224165 se residenti nel bolognese o allo 800 550 355 se residenti nel ferrarese. In caso di sintomi gravi, come sempre, il numero di riferimento è il 118.

Indicazioni per appuntamenti programmati per prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale. La Regione Emilia-Romagna ha disposto l’annullamento dell’invio della sanzione amministrativa agli utenti che non si sono presentati o hanno disdetto in ritardo l’appuntamento per tutte le prestazioni di specialistica ambulatoriale. Questo a decorrere  dal 23 febbraio 2020 e fino a nuova indicazione .

L’azienda Usl di Ferrara, ricorda comunque ai cittadini l’importanza di segnalare la disdetta in tempo utile e/o il cambio di appuntamento, anche se tardivi, in modo da favorire il riutilizzo dei posti per le urgenze e consentire al cittadino il riutilizzo della stessa ricetta senza ritornare dal medico.

 
Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn