NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Giornata dell'Autiere 2019: il 6 ottobre, si parte da via Veneto

HPIM0001

Gli Autieri tornano a riunirsi nella loro giornata più importante. Quella del raduno

davanti al monumento di via V. Veneto e della celebrazione di una delle associazioni più longeve e attive del territorio. Il cerimoniale non sarà molto diverso dal solito, ma certamente saprà caricarsi di significati nuovi anche stavolta: lo scorso anno, fu la prima edizione senza la presenza dell’indimenticato monsignor Marcello Vincenzi (che agli Autieri, come al volontariato in generale era particolarmente legato) a pochi giorni dalla sua scomparsa. Quest’anno, quasi un anno dopo quella data, i labari delle associazioni ex combattentistiche e del volontariato faranno nuovamente bella mostra di sé, nel parco intitolato ad un altro storico ex autiere, quale “Ercoliano Fortini”. Il ritrovo avverrà attorno alle 10,30, dopodiché (alle 10,45) si svolgerà l’alzabandiera sulle note dell’Inno di Mameli. Alle ore 11 è previsto l’intervento delle autorità, con il sindaco Fabio Bergamini, il capitano Fabio Cavicchioli (presidente di sezione) ed i vertici degli Autieri. Prima che il corteo si incammini in duomo per la S. messa e la celebrazione eucaristica officiata (alle ore 11,20) da don Andrea Pesci. Come tradizione vuole, il momento di aggregazione della Giornata degli Autieri si concluderà al ristorante Tassi di viale Repubblica, per il pranzo che (di solito) porta sempre con sé le anticipazioni circa le attività future del gruppo militare.

corona

autieri autorità

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn