NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Assegnata direzione dei lavori per ciclabile di Pilastri

160923 RIDPilastri

I lavori per la realizzazione del proseguimento della pista ciclabile di Pilastri

sono già stati appaltati, ed ora anche la direzione dei lavori è stata assegnata. Per tale motivo, trattandosi di prestazioni tecniche specialistiche, che dovranno comportare “una continuità di impegno ed attività”, è stato affidato un incarico tecnico professionale di direzione dei lavori all’ingegner Giacomo Bertasi, già occupatosi della progettazione. Un’opera di messa in sicurezza degli utenti “deboli” della strada (pedoni e ciclisti) che è in linea con le altre misure sviluppate in questi anni, sul piano della sicurezza stradale. «Sono stati stanziati 120mila euro per questo appalto, fra lavori, oneri per la sicurezza e Iva, cercando di sveltire il più possibile l’apertura del cantiere», dicono il sindaco Fabio Bergamini e l’assessore ai lavori pubblici, Marco Vincenzi. «Un cantiere che si somma ai numerosi lavori in corso di asfaltatura, rifacimento dei fondi stradali, manutenzioni di marciapiedi ed arredo urbano». Tra le opere cantierabili, anche la ciclabile di Pilastri. La frazione sarà interessata a breve anche da altre opere tese a mitigare la velocità dei veicoli, «ascoltando – avverte l’Amministrazione – le richieste che ci sono arrivate parlando con i cittadini negli incontri frazionali, ed anche nei mercati». Le prescrizioni della Provincia, in tal senso, hanno comportato un adeguamento del progetto di “mitigazione” che ormai è pronto a partire e che riguarderà anche le frazioni di Gavello, Scortichino e Ponti Spagna, tutte attraversate o lambite da strade provinciali ad alta percorrenza. «Nelle quali – continuano Bergamini e Vincenzi – i cittadini chiedono interventi di urgenti di rallentamento del traffico. Noi siamo pronti ed abbiamo stanziato le risorse necessarie, attendiamo solo gli ultimi pareri per poter partire con i lavori». Per quanto riguarda, invece, la procedura per l’assegnazione dell’appalto dei lavori della ciclabile di Pilastri, erano state due le offerte arrivate in municipio: quella della ditta Barbin Impianti Srl e quella dell’azienda Comas Srl. La proposta di quest’ultima ditta (che ha sede a Calto, in provincia di Rovigo) è stata giudicata la migliore. Acquisito il necessario via libera da parte della Centrale Unica di Committenza in merito alla verifica dei requisiti di gara, il Comune ha potuto pubblicare la determina numero 589, con la quale si sono aggiudicati definitivamente i lavori. L’incarico di direzione lavori dell’ingegner Giacomo Bertasi, invece, avrà un costo di tremila euro più Iva.
Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn