NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Concluso per otto nuovi aspiranti il corso per pizzaiolo

3

C’è chi ha rinverdito la tradizione, inserendo nella pizza qualche ingrediente segreto,

rispolverando salamina, tagliata e zia. Altri hanno scelto la strada di basi all’uovo o al mascarpone, mentre non sono mancate le pizze cucinate con aromi forti o delicati, su tutti il tartufo. Spazio anche alle pizze dolci, a base di farina di kamut, cioccolato amaro, mascarpone, nutella e altre prelibatezze. Le sessanta ore di corso per pizzaiolo, realizzate da Ial Emilia-Romagna di Ferrara al centro polifunzionale, e finanziate dal Comune di Bondeno, hanno gettato le basi per otto provetti pizzaioli, che sicuramente avranno la possibilità di dimostrare il loro valore, all’esame vero, che è quello del mercato del lavoro. Mercoledì a mezzogiorno, il loro percorso formativo si è concluso, alla presenza dell’insegnante Michele Caruso, del direttore di Ial Er di Ferrara, Enrico Benatti, del sindaco Fabio Bergamini e del vicesindaco Simone Saletti. «Sono favorevolmente impressionato dalla capacità acquisita dai ragazzi durante il loro percorso, segno che le risorse che stiamo investendo nella formazione professionale stanno dando i loro frutti – ha detto il sindaco –. Per qualificare persone prematuramente uscite dal mercato del lavoro e creare le professionalità di cui quest’ultimo necessità». Gli iscritti che hanno preso parte al corso sono: Fabian Balboni, Mirna Bertazza, Alessandro Ciucci, Maria Estrada Kenia, Mattia Spinelli, Elena Talmelli, Marco Zaffoni, Joel Marano. Il loro insegnante, Michele Caruso, ha parlato durante la prova finale di un «gruppo motivato, che ha seguito con dedizione il corso, mettendoci anche qualcosa di personale». La passione che si è tradotta in pizze di ottima qualità, per le quali non si esclude la creazione di un prossimo ricettario. Nel frattempo, dopo i corsi per esperto in social media-marketing, panificatore e pizzaiolo, il prossimo 11 marzo partirà il corso per barman (50 ore, sempre finanziato dal Comune). Lezioni in programma il lunedì, martedì e mercoledì al centro polifunzionale, per i dodici iscritti al via.

gruppo2

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn