Trofeo del "Salame" a Scortichino

trofeo del salame LOGO
Si terrà il 6 maggio 2018 a Scortichino (FE) presso il campo sportivo (struttura coperta), la V Edizione del Trofeo dedicato ad uno dei prodotti più apprezzati e identitari dell’agroalimentare ferrarese.
Da tutta la provincia, confluiranno nella frazione bondesana, i salami che si disputeranno il primato nella disfida riconosciuta come appuntamento di assoluto valore culturale e commerciale. Norcini amatoriali e salumifici artigianali si contenderanno, infatti, il primato del miglior salame nelle rispettive categorie; le due contese, saranno presiedute da giurie formate da esperti le cui competenze, rendendo assolutamente affidabile il Concorso.
"L’idea di dare vita alla contesa origina dal fatto che questo prodotto - secondo per notorietà solo alla Salama da Sugo - è da considerarsi ormai una vera e propria biodiversità. Purtroppo - riferiscono gli organizzatori - sono sempre meno coloro che producono salami per autoconsumo fortunatamente controbilanciata, da una produzione artigianale assai importante sia sul piano qualitativo come su quello commerciale". Purtroppo, la tendenza a ridurre la quantità di aglio – considerato “negativo” sul piano gusto-olfattivo – ne mette a rischio l’identità; manifestazioni come il Trofeo di Scortichino, vanno nella direzione opposta: “la tipicità di un prodotto sta nel rispetto della tradizione che lo ha originato. questo è lo spirito del Trofeo: un “gioco” dal valore culturale che, attraverso il divertimento, tende a sensibilizzare sia l’opinione pubblica che le Istituzioni".
"Di un altro tassello della valorizzazione delle tradizioni enogastronomiche del territorio, finalizzate anche a creare socialità e rivendicare un'identità culturale anche attraverso la riscoperta del cibo" parla il vicesindaco con delega alla promozione del territorio, Simone Saletti.
Il Trofeo di Scortichino intende perciò accendere i riflettori su di un prodotto che solo se “rispettato” può dare grandi soddisfazioni economiche a salumifici e commercianti (il prodotto si presta anche per l’export); altresì, costituire un peculiare attrattore, incentivante lo sviluppo del Turismo Engastronomico sull’intero territorio ferrarese.
Oltre il patrocinio istituzionale di Regione Emilia-Romagna, Camera di Commercio di FE e Comune di Bondeno, fa ben sperare il sostegno alla gara dei salumifici Negrini, Zironi, Magnoni, Valpa, Veronesi, Rossi, Ratti che, nel tempo, avranno “l’onere” di rispettare e portare avanti la tradizione; budellifici e fornitori di materiale per la macellazione si stanno affiancando a loro
Il Consorzio della DOP Aglio di Voghiera è sponsor dell’iniziativa: "con esso - concludono gli organizzatori - abbiamo intrapreso un percorso che potrà portarci al successo di una filiera produttiva nella quale e dalla quale tutti: artigiani, agricoltori, allevatori, salumieri, ristoratori, fornitori potranno trarre benefici e soddisfazioni economiche".
La disfida, aperta al pubblico, inizierà intorno alle 15.00, si concluderà con le premiazioni e una grande festa che, a prezzi popolari, darà a tutti partecipanti la possibilità di gustare, insieme ai salami, anche altre specialità del territorio.
Per prenotare un posto nella competizione potete contattare: Valentino Bega al 328 3013335, Gianni Gatti al 348 4204453, Weber Bellodi al 333 38 3823616.

trofeo del salame WEB

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn