NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Lettori forti e festa Spazio 29

logo spazio 29

Una festa dedicata ai giovani e che ha visto proprio loro come protagonisti. Si è svolta così la giornata dedicata a Spazio 29, nel compleanno del luogo di ritrovo di via Veneto, inaugurato nel 2011 (era il 16 aprile) e che oggi lavora in tandem e sinergia con la biblioteca “L. Meletti”. Non è un caso, dunque, che i ragazzi abbiano potuto divertirsi all’aperto, tra giochi, rinfreschi ed esibizioni di free-style, per poi vedere alcuni di loro premiati all’interno del plesso di via dei Mille, nell’annuale “Festa della lettura”. Un polo bibliotecario collegato da qualche anno alla struttura dell’ex liceo, anche nei progetti di crescita dei ragazzi. Come “Cerca un libro adatto a te!”. Un lavoro di mappatura che semplificherà enormemente la possibilità dei più giovani o dei loro genitori di individuare i libri adeguati ai figli, «perché sono stati distinti per fasce d’età – ha spiegato la responsabile del servizio, Gloria Masini – attraverso colori e targhette. Si parte dai libri “attivi”, per chi ancora non ha approcciato la lettura, quindi ricchi di immagini e suggestioni; fino all’introduzione dei caratteri in stampatello o corsivo, ed ai volumi per i lettori più esperti». Un progetto curato da due volontari del servizio civile, Sara Zapparoli e Mattia Alberghini. I quali sono stati ringraziati dal sindaco Fabio Bergamini: «per un progetto interessante – ha detto il primo cittadino – teso ad avvicinare alla lettura i più giovani, in una tradizione virtuosa che vede assieme biblioteca e Spazio 29». In un epoca dominata dai social e dalle tecnologie digitali, la riscoperta del libro da parte dei più giovani (in complesso, sono stati quasi 60 i premiati di tutte le età, ieri) è un dato accolto con soddisfazione dall’assessore alla cultura, Francesca Aria Poltronieri: «Bisogna continuamente sollecitare la lettura, partendo dai più piccoli – sottolinea Poltronieri – e dalla loro fantasia. Per tutti i premiati c’è stata una t-shirt con una frase tratta dal libro: “La misura della felicità”. Con la bella stagione, sarà possibile leggere anche all’aperto, all’ombra degli alberi, in una biblioteca tra le più belle della provincia e che si rinnova continuamente. Per esempio, con i suoi due accessi, su via dei Mille e via Veneto».

Spazio 29 biblioteca festa 2018

 

 

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn