Casa: aiuti per morosità incolpevole

È stato prorogato al 30 settembre 2017 l’avviso pubblico per la concessione di contributi a favore di cittadini che occupano alloggi di proprietà privata e pubblica (ma a canone privatistico) e che si trovano in condizioni di inadempienza per mancato pagamento del canone di locazione, la c.d. morosità incolpevole.
Sull’iniziativa è intervenuta l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Bondeno Cristina Coletti: “Si tratta di un’importante azione rivolta ai soggetti più fragili: sono tante le persone che in questi anni di crisi si sono trovate a vivere il dramma quotidiano dell’incapacità di far fronte al pagamento dell’affitto di casa per sopraggiunte difficoltà economiche.  Quando si parla di morosità incolpevole – ha precisato Coletti – ci si riferisce infatti a coloro che si trovano in condizioni particolarmente svantaggiate: da chi ha perso il lavoro a chi ha dovuto chiudere la propria attività, oltre a quei soggetti che hanno dovuto affrontare forti spese impreviste o sono gravati da malattie che hanno fatto venir meno la capacità lavorativa”.
Gli interessati potranno presentare domanda per la concessione dei contributi entro la data indicata. Il testo dell’avviso pubblico è consultabile sul sito istituzionale della provincia e del Comune  di  Ferrara, dei comuni della provincia e di Acer Ferrara.  
Per eventuali chiarimenti e/o informazioni Il Servizio Finanziario – Area Agenzia per la Casa/Commerciale di ACER FERRARA è a disposizione il lunedì e il giovedì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e il martedì pomeriggio dalle 15.30 alle 16.30 telefonando  ai numeri: 0532 230335 – cell. 331 6139519.

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn