Mondo Beat, mostra sugli anni '60

Ha inaugurato sabato 22 luglio Mondo Beat, un viaggio attraverso i miti del mondo beat e delle band ferraresi e bondenesi.
La mostra, visitabile fino al 13 agosto, si sviluppa nelle tre sale del secondo piano del museo archeologico “G. Ferraresi” di Stellata, attraverso un percorso che si snoda tra tabelloni che ricostruiscono la vivace storia delle band del territorio.
Un allestimento reso possibile grazie al sapiente lavoro di Giuliano Trombini, autore del libro “un pop di beat”: dalle eccezionali collezioni di 45 giri, e al materiale fotografico recuperato da Marco Dondi e Mario Salani. Questo il commento dell’assessore Simone Saletti: “La mostra offre una bellissima occasione per ripercorrere i mitici anni ’60 che hanno segnato una significativa e per alcuni versi irripetibile storia musicale e di costume. La nascita del fenomeno beat va ricercata nel successo che i gruppi musicali e i cantanti anglofoni riscuotevano nel nostro paese, un percorso ben riscontrabile in questa esposizione.
La mostra rappresenta un elemento di corredo tra il Re-Woodstock festival che si svolgerà il prossimo weekend nel parco delle Rocca Possente, e le atmosfere degli anni ’60 italiane, ricreate nelle vie del borgo storico di Stellata tra musica, immagini, gastronomia ed emozioni.

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn