Local Fest: gli eventi di domenica

Musica, sport, divertimento ed enogastronomia, gli ingredienti salienti della domenica targata LocalFest – Fiera di Giugno.
Proseguono i laboratori organizzati dal Culture Keys e Gruppo Archeologico. Quelli di domenica verteranno sull’affascinante mestiere dell’archeologo, oltre al curioso “Dall’uovo al colore”.
Si prosegue con le deliziose ricette a base di passata autoctona proposte dall’Osteria del Pomodoro, dai tradizionali primi piatti al condimento rosso, a proposte di mare. In ambito culinario i visitatori potranno deliziarsi anche con le creazioni gourmet di “Gelato nel piatto” (in via Bonati) in abbinamento ai biscotti bondenesi, così come dissetarsi con la straordinaria birra bavarese nello stand degli amici di Dillingen. In questo caso il ricavato sarà interamente devoluto alla chiesa di Bondeno.
Per quanto riguarda gli spettacoli si comincerà alle 19 con il “saggio acustico” organizzato e promosso dalla scuola di musica di Bondeno “Auxing” a cui farà seguito, alle 21, in piazza Costa, il “saggio spettacolo”.
Sempre alle 21, luci puntate sul palco centrale di viale Repubblica: dopo le melodie di Abba, Mina e Battisti, questa volta Bondeno risuonerà delle magiche note di Luciano Ligabue interpretate dalla tribute band “Happy hour”, capitanata dal cantante Fabio Azzalli dotato di un timbro eccezionalmente simile a quello del Liga.
Tra le curiosità, i mezzi e le attrezzature dei vigili del fuoco in mostra in zona Duomo.
   
Si è svolto sabato il convegno dedicato ai periodici locali, organizzato dall’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia Romagna e dal mensile Sport Comuni: opportunità di conoscere le realtà cartacee gravitanti nel territorio e la loro importanza e funzione nella società. Case History, approfondimenti e formazione. Nell’occasione sono stati consegnati tre premi prestigiosi: il “Local Excellence Award” a Edmo Mori, ex comandante dei vigili di Bondeno e studioso di storia locale, per il costante impegno nella valorizzazione del territorio. Il “Glocal Excellence Award” a Giorgio Dal Prato, AD di Deco Industrie per avere origine locale e aver avuto un successo globale attraverso le aziende che gestisce. A Claudio Sabatini di Ciga Impianti l’attestato di merito come “Mecenate del Localismo”, in quanto imprenditore illuminato di grande sensibilità.

Una sfilata d’eccezione quella condotta all’interno del circuito fieristico: alcune contrade del Palio di Bondeno (Stellata e Scortichino) hanno fatto un simpatico corteo tra gli stand e le attrazioni di LocalFEST, guidate dalla Pro Loco nella persona del neo presidente Federico Carboni; un’occasione per mostrare la vitalità di questa tradizione che nonostante non potrà svolgersi quest’anno proprio per il recente cambio della guardia, è particolarmente sentita e si prepara all’edizione 2018.

Spettacolo formidabile per i visitatori che hanno assistito alla scalata delle cassette da parte del CAI Ferrara, che quest’anno festeggia i 90 anni: si è trattato di un gioco nel quale occorre impilare progressivamente le cassette come fossero appoggi nella roccia, mantenendole in equilibrio, raggiungendo anche gli 8 – 9 metri di altezza; il tutto naturalmente in estrema sicurezza grazie l’imbragatura mantenuta stabile da un braccio meccanico. Un misto di abilità e brivido al quale hanno partecipato non solo gli esperti alpinisti ma anche il pubblico più impavido.

Grande partecipazione durante la tradizionale processione di San Giovanni Battista, con la benedizione delle acque dal ponte di san Giovanni sul Panaro e la benedizione dei frutti della terra sul sagrato del Duomo; gesti di buon auspicio e di affidamento alla Provvidenza che proviene lontano nel tempo. Il corteo della comunità bondenese è stato guidato dal don Andrea Pesci, il nuovo parroco di recente nomina.

Sport e giochi
All’interno di Local Fest proseguono gli avvenimenti sportivi, con il torneo di tennis femminile Memorial Daniele Boschetti presso il Centro 2000 e il torneo di minibasket. E poi, ancora, prove e dimostrazioni del nuovo gioco “Uguale e opposto” in via Turati dalle 18 e, dalla stessa ora ma in piazza Garibaldi, i combattimenti con le spade laser sulle orme di Star Wars.

Cultura
Tempo di verdetti per gli artisti. Dalle 18 alle 21 i quadri realizzati nel corso dell’Estemporanea dei giorni scorsi saranno esposti alla galleria Grandi di via De Amicis, con voto della giuria popolare e successiva premiazione alle ore 21.

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn