Nelle scuole si parla di terremoto

Sono iniziati ieri i laboratori e il ciclo di conferenze nelle scuole sul tema del terremoto, all’interno dell’iniziativa “Bondeno non dimentica” a 5 anni dal sisma del maggio 2012.
Presso il liceo scientifico di Bondeno il primo incontro, con il professor Giovanni Santarato del dipartimento di fisica e scienza della terra dell’Università di Ferrara, che ha spiegato la geofisica legata al rischio sismico.
Alle medie invece si è tenuta la lezione, sullo stesso argomento, del professor Riccardo Caputo.
L’assessore all’istruzione Francesca Poltronieri ha portato i saluti dell’amministrazione comunale e ha sottolineato come i temi della conoscenza e della prevenzione siano importantissimi: “Ringrazio i docenti e i dirigenti scolastici per averci permesso di entrare nelle scuole per illustrare ai ragazzi importantissime nozioni. Aprile sarà il mese dedicato alla conoscenza dei principi basi su questo tema, maggio quello del ricordo, avendo tra le altre cose in programma l’inaugurazione del centro di documentazione presso la biblioteca, mentre a giugno si proseguirà con la prevenzione legata agli eventi sismici”.

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn