Canone Occupazione Suolo Pubblico

Informazioni generali Cosap

Il cittadino che intende occupare suolo pubblico nel Comune di Bondeno deve presentare apposita domanda all'Ufficio Tributi o all'Ufficio Relazioni con il Pubblico utilzzando la modulistica prevista, al fine del rilascio dell'atto di concessione.

La domanda dovrà essere debitamente compilata, sottoscritta, e alla stessa dovrà essere allegata la planimetria dell'area da occupare ed eventuale Nulla Osta di altri Enti necessario per effettuare l'occupazione; dovranno inoltre essere allegate n.2 marche da bollo da € 16,00 ed effettuare il pagamento dei diritti di segreteria per occupazioni di durata superiore ai 10 giorni.

E' necessario presentare apposita comunicazione 10 giorni prima dell'inizio occupazione per :

  • le occupazioni temporanee non superiori all'ora
  • le occupazioni temporanee realizzate per manifestazioni ed iniziative celebrative, politiche, sindacali, religiose, assistenziali e sportive di durata non superiore a 24 ore
  • le occupazioni di suolo effettuate durante lo svolgimento del mercato settimanale del capoluogo a mezzo di strutture per la raccolta di firme, distribuzione di materiale pubblicitario, lotterie, per attività di promozione da parte di associazioni non aventi finalità di lucro e per attività di propaganda elettorale
  • le occupazioni che complessivamente  sono inferiori al mezzo metro quadrato o lineare

Modalità di calcolo e versamento

Il canone è commisurato alla superficie occupata espressa in metri quadrati o lineari, con arrotondamento delle frazioni al metro quadrato o lineare superiore.

Il canone può essere versato in un'unica soluzione o in rate trimestrali se l'imposto complessivo è superiore ad € 207,00.

Il pagamento della Cosap deve essere effettuato entro il 30 aprile di ogni anno sul c/c postale n. 34263525 intestato a COMUNE DI BONDENO - SERVIZIO TESORERIA.

A partire dall'anno 2007 per importi inferiori ad € 5,00 il versamento del canone non è dovuto; si precisa inoltre che i versamenti dovranno essere effettuati con arrotondamento all'euro per difetto se la frazione è inferiore o uguale a 49 centesimi, o per eccesso se superiore a detto importo.

Occupazione con dehors

Per occupazioni con dehors il cittadino deve fare riferimento in particolare al Regolamento per la disciplina dell'installazione e della gestione di dehors.

DELIBERA CANONE ANNO 2015

 

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn