NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Bondeno: notizie in primo piano

Bondeno Sport Village 13 e 15/09

sport news

Tocca al vicesindaco Simone Saletti, assieme al sindaco Fabio Bergamini ed all’assessore alle Politiche sociali, Cristina Coletti, presentare “Bondeno Sport Village” inaugurare la serie di manifestazioni racchiuse in questo contenitore. Ovvero, tre eventi uniti per «mettere insieme – assicura Saletti – tutta l’offerta sportiva dedicata ai ragazzi, che renderà il centro Bihac una specie di college. Grazie al coordinamento della Polisportiva Chi gioca alzi la mano, che quest’anno ha portato ad inserire nel programma il memorial Piero Breveglieri (in programma giovedì 13 settembre, ore 21) e l’incontro Incontro del professor Marcello Villanova dell’Unità di riabilitazione delle malattie neuromuscolari dell’ospedale Nigrisoli di Bologna (in programma sempre il 13 settembre, alle ore 21 al centro polifunzionale di via Fermi).

BONDENO SPORT VILLAGE web

 

Il vicesindaco Simone Saletti ricorda come: «l’Amministrazione crede moltissimo nello sport, grazie al grande impegno delle associazioni e del loro grande impegno, che accolgono decine di ragazzi durante il loro cammino sportivo». Un momento di incontro per tutte le società, con le future promesse sportive del territorio. Presenti alla presentazione ufficiale: Annamaria Ferraresi (Distretto Ovest dell’Ausl), Augusto Pareschi (della Pol. Chi gioca alzi la mano) e chi ha reso possibile gli eventi: Giacomo Rizzati (che ha curato l’organizzazione del quadrangolare di basket dedicato a Piero Breveglieri), Gledes Zucchini (del gruppo In Cammino verificare) e Chiara Ferraresi e Matteo Ferri della palestra Zenit. «Una edizione di transizione – dice Pareschi – che negli obiettivi futuri intende insistere sul versante della promozione del territorio. L’attività motoria è anche quella che si svolge nei parchi, in maniera libera, per cui da alcuni anni sono sorti gruppi di cammino con una loro identità e definizione». «Il valore di gruppi in cammino è anche di socializzazione di promozione dello stare insieme – aggiunge Coletti – e mi auguro che sia un’occasione per dare il là ad una collaborazione con assessorati diversi, ma con finalità simili».

bondeno sport village 2018 web

 

Ragion per cui nel corso di “Sport Village” vi sarà una presentazione dei gruppi di cammino stesso, in una giornata (sabato 15 giugno) che occuperà ogni spazio del centro sportivo Bihac. Tutti i partecipanti avranno modo di ruotare gli spazi e provare ogni sport presente. «Lo spirito collaborativo che contraddistingue l’evento – conclude Pareschi – è dimostrato dalla zumba di gruppo finale. L’evento è volto a favorire la pratica sportiva in particolare tra i giovani, ma è aperto a tutti». Giacomo Rizzati ed i suoi collaboratori sottolineano il sostegno dell’Amministrazione e delle realtà locali nella promozione degli eventi. «Piero era un ragazzo di 30 anni affetto da distrofia muscolare – ricorda Rizzati – ma nonostante questa sua condizione di disabilità molto forte era il primo a prendersi cura dell’aiuto di persone disabili o sole (con la sua associazione “Insieme è più facile”) avviando percorsi nelle scuole per il superamento delle barriere architettoniche. L’obiettivo vero è ricordarlo concretamente, incidendo sulla qualità della vita delle persone colpite da patologie muscolari». L’incontro con il professor Villanova va in questa direzione e sarà un primo step di un progetto pluriennale e multidisciplinare. Annamaria Ferraresi (Ausl) ammette di «avere avuto la fortuna di conoscere Piero Breveglieri e la sua passione per il basket. L’impegno dell’Ausl non è quello di sostenere solo la medicina tradizionale, ma forme di pratica fisica, come le camminate della salute, che faranno in modo che le persone del territorio possano vivere una miglior qualità della vita».

Memorial Breveglieri Sport Village 2018

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn
Altre notizie