Bondeno: notizie in primo piano

Piano neve: tutto pronto

lavori

Le correnti fredde che arriveranno sul Paese a partire dalla settimana in corso lasciano presagire che l’inverno sia ormai alle porte. Per fare fronte a qualsiasi tipo di esigenza, il Comune ha predisposto una determina (la numero 1169) per affidare il piano di gestione dell’emergenza maltempo ad alcuni soggetti esterni, operanti sul territorio comunale, nel rispetto delle normative vigenti previste per il Mepa (il Mercato elettronico per la pubblica amministrazione). Ad integrazione del servizio già svolto dai mezzi e dagli operatori comunali nelle vie del capoluogo. Il piano neve prevede varie opzioni per lo spalamento neve, lo spargimento sale e la reperibilità degli operatori in caso di emergenza maltempo. Le zone interessate dal servizio coprono praticamente tutta la superficie comunale: dalle frazioni di Scortichino, Gavello, Pilastri, Burana, Ponte Rodoni, a zone come via Cavo Napoleonico, la località di Ospitale e le altre frazioni: San Biagio, Salvatonica, Settepolesini. Per il periodo che è iniziato a decorrere dal 1° dicembre, fino al 31 marzo 2018. Un secondo operatore coprirà le frazioni rivolte verso il centese e Finale Emilia, come Santa Bianca, Cantalupo, via Argine destro e sinistro Panaro e via Finalese sino ai confini del territorio comunale. La determina di affidamento del servizio prevede uno stanziamento a “forfait” per disponibilità dei mezzi necessari, ed una tariffa oraria in ragione delle ore di servizio effettivamente espletate.

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn