Bondeno: notizie in primo piano

La musica di "Grano Rosso Sangue"

Torna il 19 20 e 21 Maggio, come ormai da tradizione, il Festival Musicale “Grano Rosso Sangue” che dal 1999 porta a Scortichino artisti musicali anche di fama nazionale e internazionale. Dopo il successo dello scorso anno, quando a salire sul palco allestito nel campo sportivo di Scortichino è stato Cisco, voce storica dei Modena City Ramblers, quest’anno gli organizzatori, tutti ragazzi di Scortichino in collaborazione con Spazio 29, Società Nuova Aurora di Scortichino, Pro Loco e il patrocinio della Città di Bondeno, non hanno dubbi: “Vogliamo continuare a fare cultura musicale e a credere nella musica dal vivo e nella capacità che ha di aggregare le persone di ogni età e ringraziamo sentitamente chi ci sostiene e ci permette di continuare a farlo. Quest’anno abbiamo stilato un programma di grande spessore per gli appassionati di musica in generale. Possiamo affermare di avere in scaletta nomi di artisti che hanno calcato grandi palchi, primi tra tutti i Perturbazione, che sono stati recentemente a Sanremo ma che erano già prima e ancora restano un gruppo di riferimento sulla scena musicale italiana e che faranno tappa a Scortichino proprio durante il loro ultimo 9mq tour 2017. Ne siamo onorati ed orgogliosi.”

Scopriamo quindi che si esibirà al Festival: si parte Venerdi 19 con una serata di concerti pop rock: ad esibirsi saranno Luca Bui, giovane cantautore ferrarese, The Anthem (band romana dalle influenze Rock-Punk), The Dirty Radicals (band italo australiana con 10 anni di carriera alle spalle, 4 dischi all’attivo e l’apertura dei concerti di Avril Lavigne in giro per il mondo) e per finire i Kaos India, band modenese dal sound unico . All’esterno del campo sarà inoltre previsto l’Expo Tunning Night mentre durante i concerti si esibiranno Le Sfalistre in incantevoli giochi di fuoco.

Sabato 20 i concerti ripartono alle ore 16 del pomeriggio con Shade of Echoes (dal sound metal che non tralascia la componente melodica), Cultura Minimal (giovane band ferrarese che ha appena lanciato l’album Ritratti Ritrattati), e ancora Agro Music (divertente gruppo di Alberone con tantissimi anni di esperienza alle spalle), il gruppo Rivelazione 2007 al 57 Festival di San Remo Khorakhané e gli attesissimi Perturbazione,. All’esterno del Campo Sportivo vi saranno inoltre esposizioni di moto e motorini d’epoca.

Domenica 21, già dalle ore 12 sarà possibile pranzare e partecipare alla Maccheronata Team Lancia Delta Challenge, mentre nel pomeriggio il palco sarà prima a disposizione di giovanissimi musicisti provenienti dalla Scuola musicale Auxing di Bondeno e dalla Società Filarmonica G. Verdi di Scortichino e in seguito delle esibizioni di Break Dance firmata Le Palestre. I concerti proseguono dalle 17 con Dirty Rose tributo AC/DC ,i ferraresi Shock Therapy e Columbia , Chitarre in Scatola, progetto show del solista Roberto Romagnoli, collaboratore di Cisco e Massimo Giuntini e per finire Marcello Belloni, cantautore emiliano alle prese con il suo ultimo lavoro discografico.

Per tutta la durata del festival sarà possibile visitare le mostre di pittura di Serena Mancino e Poeta Operaio. Sono previsti angoli ristoro e divertimento bimbi con gonfiabili e laboratori dedicati. La manifestazione si svolgerà al coperto in caso di maltempo. Altre info sulla pagina Fb GRS festival.

 

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn